Quando l’attesa è un piacere…

Attendiamo il 14 gennaio 2023 per applaudire Michele La Ginestra, Ariele Vincenti e Manuela Zero nella loro nuova avventura teatrale, per la regia di Nicola Pistoia. Uno spettacolo divertente e dolce, che affronta la tematica del tempo che passa e del piacere dell’attesa.

ECCO L’ALLESTIMENTO… ORA ATTENDIAMO GLI ATTORI (Scenografia di Teresa Caruso – Foto di Alessandro De Luca Rapone)

IL PIACERE DELL’ ATTESA. La nuova pièce di Michele La Ginestra propone una riflessione sulle priorità nelle nostre vite, spesso prede di inutili e deleterie frenesie, proiettate in luoghi e momenti che non esistono ancora, perché incapaci di apprezzare il “qui ed ora”. Commedia leggera ma non banale, divertente con intelligenza. Morale: “Se son rose, fioriranno…”.

Giacomo (Michele La Ginestra), un vivaista saggio e bonario, vive il presente cogliendone tutte le sfumature con la saggezza di chi conosce i “ritmi biologici“. Per lui l’attesa di qualsiasi cosa non è fonte di stress e frenesia, ma semplicemente consapevolezza che quel che deve essere sarà.  (Foto di Alessandro De Luca Rapone)

PROMOZIONE ECCEZIONALE:

fino al 14 Gennaio 2023, il carnet dei prossimi 5 spettacoli disponibile a € 60,00 (€ 12,00 a spettacolo)“IL PIACERE DELL’ATTESA”, “SCHOOL OF ROCK – il musical” della CdS Academy- “GREGORY, una storia di famiglia”“COME SE FOSSE” di e con Pablo e Pedro – “OGGI SPOSO” di e con Matteo Cirillo.

NON LASCIATEVELA SFUGGIRE!

Anche gli attori sono rimasti a bocca aperta quando hanno sentito la notizia di questa promo! Chiama o manda un SMS / WApp al 3286077138

Altrimenti potete continuare a scegliere singolarmente soltanto l’evento che vi piace. ON LINE su iTicket vi assicurate il posto al prezzo di € 18,00 (biglietto intero) e € 15,00 (biglietto ridotto) in prevendita con € 2,00 per i diritti, ma con la possibilità di acquisto anche con la “18 App” e con la “Carta del Docente”.

Aldo (Ariele Vincenti), assistente di Giacomo, vive la sua vita cadenzata dai “tempi della routine” impostagli dalla madre. Personaggio esilarante e un po’ strambo. (Foto di Alessandro De Luca Rapone)
Camilla (Manuela Zero), 40 anni, donna in carriera e nevrotica, sempre al lavoro, anche quando potrebbe essere in pausa. Malfidata e chiusa nella sua corazza protettiva…entrerà in crisi? (Foto di Alessandro De Luca Rapone)
Le foto sono di Alessandro De Luca Rapone