Alcune note su Daniele Alfieri

Prima di intervistarlo per saperne di più su di lui (anche se è una nostra vecchia conoscenza), pubblichiamo la bios di questo valente pianista, arrangiatore, compositore, orchestratore, insegnante di musica, direttore di coro e direttore musicale, nonché – ciliegina sulla torta – uno dei responsabili della “CdS Academy”, che ad ottobre 2020 è entrata in funzione presso il Teatro Don Mario Torregrossa.

DANIELE ALFIERI (nato a Roma il 09/06/1991) si è diplomato in pianoforte nel 2013 con il m° D’Amelio presso il Conservatorio Ottorino Respighi di Latina e nel 2016 vi ha conseguito anche la Laurea triennale in composizione con il m° Meoli.

Nel 2021 si è specializzato in composizione presso il Conservatorio S.Pietro a Majella di Napoli con il m° Panariello e, parallelamente, ha conseguito la Laurea specialistica in composizione all’ Istituto Pontificio di Musica Sacra, m° Manganelli.

Ha lavorato come compositore per serie web, cortometraggi e spettacoli teatrali, primo tra tutti “I racconti di Masha“, spettacolo inedito di Masha e Orso, di proprietà della Animaccord Animation Studio.

Viene coinvolto in qualità di arrangiatore, compositore, orchestratore per produzioni e album di musica leggera (Castle Fusion, L’asino non vola più).

Lavora frequentemente con cantanti e strumentisti in qualità di pianista accompagnatore nel repertorio classico e musical, anche in Istituti di alta formazione come l’International College of Musical Theatre.

Lavora da anni come insegnante di musica, direttore di coro e direttore musicale, specialmente all’interno dell’associazione Compagni di Scena, coordinando la parte musicale del progetto “Fabbrica Giovani Artisti”, corso di alternanza-scuola-lavoro con i ragazzi del liceo scientifico A.Labriola.

Si occupa del settore musicale della CdS Academy, avviata ad ottobre 2020 presso il Teatro Don Mario Torregrossa.

…a scanso di equivoci, anche se dal curriculum pubblicato potrebbe sembrare un serioso personaggio, Daniele Alfieri – pur mantenendo un profilo da professionista serio – è un simpatico burlone come testimonia questa sua foto che ne rappresenta il multiforme ingegno!